Dolore al polso dovuto al tunnel carpale

Percepisci formicolio, senso di intorpidimento, dolore al polso e alle prime tre dita? I sintomi sono più forti di notte e fai fatica perfino a dormire?

Potresti soffrire di tunnel carpale!

Che cos'è il tunnel carpale?

Il polso non è un semplice punto di giunzione tra il braccio e la mano. Al suo interno scorre infatti un nervo – il nervo mediano – senza il quale moltissime delle sensazioni percepite dalle dita e alcuni movimenti del pollice non sarebbero possibili. La sua compressione può portare a formicolii e dolori che sono il segnale della presenza della patologia.

La sindrome del tunnel carpale si manifesta solitamente con formicolio e talvolta dolore, prevalentemente notturno, alle prime dita della mano, in realtà i sintomi possono estendersi anche a tutto l’arto superiore. In genere i primi problemi con cui si ha a che fare sono l’intorpidimento e il formicolio del pollice, dell’indice, del medio o dell’anulare, ma non del mignolo. I fastidi possono presentarsi a intermittenza, ma al peggiorare della situazione possono diventare una costante.

Nei casi più avanzati, può comparire anche un deficit motorio. La debolezza della mano e delle dita può addirittura arrivare a ridurre le capacità di afferrare saldamente gli oggetti.

Come curare il tunnel carpale?

Un semplice tutore affiancato da un percorso di fisioterapia costante possono risolvere tutti i tuoi sintomi, evitando un intervento chirurgico.

Claudia Violini