Tu sei qui

MANGIARE CAROTE FA DAVVERO DURARE PIÙ A LUNGO L’ABBRONZATURA?

LE CAROTE ALLUNGANO AUMENTANO L'ABBRONZATURA?
09 Maggio 2018

MANGIARE CAROTE FA DAVVERO DURARE PIÙ A LUNGO L’ABBRONZATURA?

Si sta avvicinando sempre più la bella stagione e oltre alla famigerata prova costume, un altro tema molto ambito è l’abbronzatura.

Molto spesso su riviste e siti internet si parla di “alimenti che fanno durare l’abbronzatura più a lungo” o di “alimenti per potenziare l’abbronzatura” e fra questi alimenti compaiono molto spesso le carote.

Ma è davvero così? In qualità di biologa nutrizionista cercherò in questo articolo di illustrarvi il reale potenziale delle carote e alimenti affini ad esse, al fine di fare maggiore chiarezza.

Innanzitutto le carote così come tutti i vegetali color giallo-arancione vengono presi in causa quando si parla di abbronzatura poiché contengono particolari molecole pigmentate chiamate carotenoidi (i quali sono i responsabili del coloro di queste verdure).

I caroteonoidi sono molecole molto importanti per il nostro organismo poiché combattono lo stress ossidativo, il quale è causa di danni al DNA, alle proteine e ai lipidi delle nostre cellule.

Una delle tante cause dello stress ossidativo sono le radiazioni ultraviolette (raggi UV) a cui ci esponiamo quando prendiamo il sole.

Quindi i carotenoidi risultano molto importanti per la salute della nostra pelle per proteggerla dallo stress ossidativo causato dall’esposizione al sole e per ridurre l’insorgenza dell’eritema cutaneo.

Ma per quanto riguarda l’intensità e la durata dell’abbronzatura?

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che una dieta ricca di frutta e verdura contente carotenoidi, come appunto carote, albicocche, melone, ecc provoca sì un cambiamento del colore della nostra pelle ma non per una maggior produzione di melanina (come spesso si sente erroneamente dire) ma proprio a causa delle capacità stessa di queste piccole molecole, che donano un tono giallo-arancione-rosso alla nostra pelle, la quale risulta visibilmente più sana e “colorata”.

E’ stato dimostrato che per avere risultati visibili basta intensificare il consumo di vegetali ricchi di carotenoidi per sole 6 settimane. Il colore e l’aspetto più sano della nostra pelle donato dai carotenoidi non dipendono dall’esposizione ai raggi solari; pertanto consumare quotidianamente una porzione di frutta/verdura color giallo-arancione, come le carote, permette di potenziare le difese antiossidanti della pelle conferendole un aspetto meno pallido e grigiastro anche d’inverno, non solo prima di andare al mare! Provare per credere!

A presto!

Jessica Monti, biologa nutrizionista.

Copyright 2015 OrthoCare Solution S.r.l. | P.IVA 09114030969 | All Rights Reserved